giovedì 10 maggio 2012

Romanzo a colori- Enciclopedia dei Colori Parte 1


Intro:
La nascita di questa sezione mi a da la possibilità di scrivere su “Carta” tutta la mia indagine su il mondo dei Pigmenti, un colore non e solo un colore. Ma bensì una materia quasi “Organica” che da colore hai volumi che noi dipingiamo. Voglio ricordare pero che io come prima persona non ho un dottorato in materia dei colori o pigmenti , quindi e chiaro come posso sbagliare. E se qualcuno nota/legge dei errori mi può sempre contattare cosi che io posso subito correggere grazie.

Che cosa e un pigmento???
Pigmenti vari 
http://www.treccani.it/enciclopedia/pigmento/
Un pigmento non e niente altro che la forma basse del colore stesso, ovvero il colore in polvere. Che alla sua volta può essere ricavato da Piante-Minerali-Animali, ed era una dei segreti principali dei antichi pittori. Quello di sapere come produrre un colore e dove andare a prendere il pigmento necessario, cosi  vero che nella antichità si palava della “Alchimia dei colori” quindi un bravo pittore non doveva solo sapere dipingere/Disegnale ma anche sere un buon “Chimico”. E Chiaro che questo aveva un suo costo che non tutti se lo potevano permettere.


I colori sono tutti uguali???
Colori
NO! I colori non sono tutti uguali per fortuna, se non si considera le tinte (quindi se un colore e giallo, verde etc.) ogni colore a delle Proprietà. Adesso ci vorrebbe un Enciclopedia apate e quindi faro un piccolo riassunto delle  Proprietà pero chi vuole può fare una ricerca nel Web lo consiglio a tutti.





Le Proprietà dei colori sono le seguente (Da tenere conto che non sono tutte, o riesumato solo le più importante per me):

-Tonalità: La quantità di luce che un colore può assorbire che poi noi vediamo grazie alla retina del occhio, detto in breve grazie alla Tonalità possiamo capire che tipo di colore e (Giallo, Rosso verde).
-Cromaticità: Fa capire se un Colore e Brillante o pure e opaco, interessante  e la disposizione dei colori da pareti che giocano volentieri con la  Cromaticità.
-Gradazione: Il chiaro/Scuro di un colore quindi se e un Rosso chiaro o pure Rosso scuro…semplice.
-Vivacità: Questo termine viene usato quando si vuole denominare se un colore e Caldo, Freddo o pure Neutro/Pallido
-Durezza: I Rossi/Gialli/Arancioni sono tutti colori “Duri” quindi risaltano prima nel occhi, invece Blu/Verdi/Grigi sono morbidi e risaltano di meno.
-Tonalità affettiva: Quasi tutti i colori anno una suo significato emotivo per noi, ad esempio il bianco significa purezza il nero dolore o perdita.
-Forza: La capacita di un colore di risaltare combinato ad un altro, i Rosso risalta maggiormente affiancato con il Blu. I Bianco risalta meglio con il nero.

Dico che per la prima parte va bene cosi, se ci dovrebbero stare domanda fatte pure alla prossima....
 

Nessun commento:

Posta un commento