sabato 1 settembre 2012

Come dipingere Metallo colorato parte 1

Nella pittura classica oggi si dipinge il metallo usato i colori con dei  pigmenti metallici, che varia del oro, bronzo, argento etc. quindi per ogni necessità esiste il colore giusto. Ma perché? semplice perché nella “natura” esiste molti tipi di metallo da esempio: 

*foto presse da internet
Molto ben vedibile nelle foto che se anche le due armature sono di un metallo lucido, in realtà la tonalità del metallo e totalmente diversa. In teoria (della tecnica) dipingere un modello usato i colori con pigmento metallici viene chiamato “True metall”, ovvero dipingere usato colori “veri metallici” Adesso voglio farvi vedere con ultimamente dipingo volentieri i metallici in un modo un po' fantasy. Al contrario di come si potrebbe dipingere i metalli nel storico.
Come “cavia” o usato questo famoso modello della Andrea visto che io lo ritengo a quando che molto semplice, e si presta bene per questo piccolo esperimento. Può sembrare a quando strano che io usi un primer quasi bianco pero lo fatto perché la prima base non e con colori metallici.
DSCN5157
Questo colore e stato usato come base per la armatura, semplicemente perché assomiglia molto a colore “oro”
DSCN5159
Con più passaggi su tutta la armatura per ricoprire perfettamente la superfice del modello, e molto importante secondo me iniziare il sempre con un colore non metallico. Cosi che nei prossimi passi si può lavorare con tante piccole lavature di colore metallico, da donare il tutto un stile tipo fantasy.
DSCN5160
DSCN5161
Adesso grazie a un shade della GW o tentato di creare le prime ombre, cosi da gia definire il più possibile i volumi della armatura. Per motivi di pittura ( quindi più o meno o creato un contrasto complimentare) o scelto il viola, con più passaggi per essere sicuro di avere presso tutti i particolari.
 DSCN5162
Ed questo e il risultato.
DSCN5163
DSCN5164
nel prossimo articolo si potrà vedere l uso del colore metallico, e cosi come il metallo alla fine diventerà verde.

Nessun commento:

Posta un commento