mercoledì 29 febbraio 2012

Romeo-Pegaso Models

La uscite di marzo sia della Pegaso che sia della Romeo ci portano questi modelli. A voi la scelta quale di questi sia il migliore.

PEGASO MODELS:

Romeo Models:

domenica 26 febbraio 2012

come realizzare una basetta (da Gioco) parte 1

Non sono proprio il tipico giocatore di War-Games e quindi logicamente non dipingo pezzi che poi necessariamente li ritroverei su un tavolo da gioco. Ma come si può fare una bella basetta da gioco, lo so fare anche io e velo voglio fare vedere come.
Per la nostra basette ci servono questi elementi.
Una Basetta di 40 mm gw
sughero -
Piccole pietrine
Elementi in resiana -
Distress crackle paint -
Cola per legno-
Come prima ripulisco la basetta da 40mm da residui e sbavature adoperando una lime o si può anche usare un Cortello a punta (mi riferisco ai Cortelli da modellismo). Poi con una matita o pena mi ricaricò la sagoma della basetta su un panello di Sughero. Dipende quando alto si voglia fare la basette, si può ripete la procedura più volte. Io o scelto di creare una basetta abbastanza alta, perché voglio inserire un elemento scenico.
DSCN2838 DSCN2839 DSCN2842 DSCN2843
Poi con una forbice si ritaglia la sagoma del cerchio ottenendo cosi un sughero di forma rotonda.  Questi pezzi di sughero possono anche essere di forma non geometrica infatti nel mio esempio i cerci sono stati ritagliati in modo sregolato, proprio per ricreare una forma abbastanza realistica.
DSCN2846
Poi il tutto va incolato con una cola da legno. Ripeto che sia la forma che altezza non anno limite di immaginazione. ecco qui il mio esempio.
DSCN2848 DSCN2849
Poi o aggiunto un elemento scenico della azienda SCIBOR.

DSCN2874 DSCN2877
DSCN2878
In seguito o costruito un muro dietro alla testa arrivando cosi alla sua stesa altezza.
DSCN2879 DSCN2880
Adesso o inserito delle pietra dentro alla basetta.

DSCN2884 DSCN2887
Il risultato dopo intervento delle pietre (macca una foto di dietro dove si vedono la presenza delle pietre bianche)
DSCN2889 DSCN2917
DSCN2918
Come ultimo o rinchiuso il tutto con il Distress crackle

DSCN2920 DSCN2922
DSCN2923

Anche i vermi servono l'imperatore….

Finalmente o la possibilità di poter mostravi questo mio ultimo lavoro. Qualche tempo fa o acquistato una confezione dei Lattine Azzazzine della gw. Subito dopo o anche dipinto il primo dei tre modelli (infatti se volete lo potete rivederlo qui http://www.coolminiornot.com/279534?browseid=653727 ). Per il secondo modello pero o voluto fare qualcosa decisamente diverso. La basetta e volontariamente cosi voluminosa, proprio perché o voluto ricreare un piccolo diorama a due livelli. Infatti sotto del robot orco sta succedendo qualcosa. Dei vermi in grande dimensione stano uscendo fuori dalle proprie tane per attaccare e distruggere il robot orco. L'idea di fondo era di ricreare una ambientazione molto distrutta (testimonianza di una civiltà che prima abitato questo luogo). Dove pero le diverse minacce continuano ad esistere. Infatti il titolo e anche un po' ironico “ Anche i vermi servono l'imperatore”. Vuole ricamare proprio questa Ironia amara che in sfumatura continua perpetuamente a esistere. I robot orco a attaccato una postazione dei uomini imperiale che pero poi a sua volta e (forse) vittima di questi mostri. Vi allego anche qualche link dove potette ritrovare delle foto su come o realizzato questo pezzo.
http://bottegamoderna.blogspot.com/2012/01/un-lungo-lavoro-con-aerografo.html
http://bottegamoderna.blogspot.com/2012/01/lattine-azzazzine-degli-orki.html



sabato 25 febbraio 2012

Forge World: Mortalis Set

Non so come prendere questa notizia ma come posso capire la azienda inglese della Forge World, Propone nel mercato una specie di Tavolo da battaglia. Trovo una bella idea che credo apra nuove frontiere del gioco.
 


Cosa ne pensate???

venerdì 24 febbraio 2012

Medium per colori ad Olio-Parte uno.

Per chi come me si diverte a dipinger i propri modelli con colore ad olio, non può ignorare la parole “Medium” che e una basse fondamentare per la pittura ad olio. in questa prima parte del tutorial palerò su i medium stessi e il primo dei 3 tipi di antologie ovvero i Alleganti.
  • Cosa sono i Medium?

Come dice la parola stessa “ e qualcosa che sta in mezzo” ovvero grazie a i medium e possibile fare miscelare i colori tra di voro, serva anche per fluidificalo e cosi rendere più agevole la sua applicazione. Ogni medium a una sua dotte o qualità differente del altro, per esempio alcuni accelerano la essiccazione del colore a olio invece altri si comportano a senso inverso ovvero a lungano i tempi per la essiccazione.
  • Tipi di Medium?

Esistono 3  tipi di grandi case su i medium e sono i seguenti: Alleganti, Diluenti e in fine Additivi. Su questi 3 i diluenti vengono sempre usati, esento unico medium che abbia questa capacita.

  • Alleganti

Nella case  dei Alleganti, fanno parte tutti quei medium che anno la capacita di “allegare” i colore tra di loro cosi da renderlo più fluido e facile nella gestione del colore. I più conosciuti e usatti sono i medium tratti dalla pianta di Lino, detto anche Olio di Lino . Esisto danti tipi di olio di lino pero io mi fermerò  solo ad un paio, il primo e il olio di lino base ovvero “olio di lino naturare” che pero noi pittori useremo sicuramente quasi mai esento indicato più per la industria dei colori. Si estrae dalle pianta a vapore a un colore giallo scuro, ripetendo io lo sconsiglio di comperalo essendo che già ce nel tubetto di colore ad olio che acquistiamo.

differente la situazione invece per i “olio di lino Raffinato”  un olio valido ed economico di colore giallo paglierino, che io personalmente uso volentieri cha da a colore la giusta fluidificazione. si possono fare delle bellissime velature, che danno al modello delle sublime cromature. Cosi come delle ottime sfumature e in fine da una certa Trasparenza al colore, cosi che fa intravedere i colore di base.

chiaramente esisto molti più olio di lino che pero io non ne palerò perché non credo che serva approfondire ulteriormente su la famiglia dei colori a Lino. Invece un altro medium interessantissimo e i olio di papavero, si presenta molto chiaro quasi trasparente inodore cosi come molto acquoso che pero miscelatosi con i colori diventa quasi pastoso e a una qualità unica. Ovvero quello di essiccarsi molto lentamente cosi da rendere più facile i lavori fatti con la tecnica “bagnato su bagnato”.

giovedì 23 febbraio 2012

Warhammer 40K II

Ecco un aggiornamento su cosa ci aspetta il messe di Marzo da Mamma GW.







Warhammer 40K

Il mese di marzo e tutto nel segno di 40k, con delle novità su le due armate Space Wolves e Tyraniden. Pezzi che andranno a ammentare la già lata scelta dei modelli di warhammer 40K. ma ecco le foto cosa ne pensate????






martedì 21 febbraio 2012

Scibor Monstrous Miniatures - Pezzi sfusi

                                      
Questo Reviw parla dei elementi scenici della azienda SCIBOR MONSTROUS MINIATURES.Ecco una ditta meravigliosa che ci appassiona proprio tanto. Tutto ruota intorno al pazzo e geniale scultore che, fuoriuscito da Micro Art Studios, propone miniature di qualità esorbitante, tutte in resina. E' un'appassionato di nani e di altre mostruosità realizzate con una qualità ed una passione tecnica che Games Workshop poteva solo sognare fino a quando non è passata alla resina. I prezzi sono bassi, non ci sono ricarichi per una multinazionale ma la qualità e' veramente esagerata. 
Io o acquistato due confezioni box che riquadrano i elementi scenici.  La prima riquadra La Spartan Basing Kit (6 elementi) e come secondo o scelto Basing Kit #2 (10 elementi).  Come si può notare dalle foto i ricalchi dei diversi pezzi e eccezionale. Soprattutto quello che riquadra il pezzi dedicati ai Spartani( il mio consiglio e di usarli per una scala da 54mm in su), qui veramente si ottiene per un piccolo prezzo una qualità altissima, Ristampe fantastiche che non anno nessuna linea di fusione. Dentro al box si trova una testa singola che a una misura di ben 55mm!!
Stessa cosa vale anche per la confezione Basing Kit #2. Qui I pezzi sono decisamente più piccoli, quindi logicamente andrebbero usati più per una scala tipo 28mm. Ma anche qui vale il discorso fatto poco prima. Ottima qualità e soprattutto un ottimo prezzo. Si perché i pezzi di SCIBOR sono veramente molto competitivi e di adeguano perfettamente alle richieste del mercato. Come ultimo consiglio vi voglio sognare un online-shop che secondo me me e ben assortito.  http://www.dominiox.com/vendita/scibor-monstrous-3.html

DSCN2858 DSCN2872