venerdì 12 aprile 2013

Guida: come realizzare su dei veicoli, degli danneggiamenti e macchie di ruggine. Parte 5

In questa parte della guida e dedicato tutto alla ruggine ad olio, che he una parte essenziale del lavoro di invecchiamento. Ho anche adoperato i MIG che oramai francamente non so come ho fatto prima…quando non gli conoscevo. Tutta la gamma MIG e da consigliare per chi come me si e buttato alla tecniche dei veicoli.

Parte1
Parte2
Parte3

Parte4

Cosa abbiamo fatto fino e qui.
° Abbiamo esemplato il modelli. ripulito ed dato un primer di nero. Io per i veicoli consiglio sempre un primer in nero, perché cosi si ottiene un effetto più scuro, spento. Ideale secondo me per i veicoli.
° Il primo colore scelto e stato un Aragione della GW (Troll Slayer Orange). Questo colore sarà la nostra ruggini che poi andremo ad ricerca poi con il pennello. Quindi la scelta e di un colore che rappresenti adeguatemene la ruggine.
° Il seguito abbiamo dato una mano con il nuovo prodotto rivoluzionale della Vallejo. il Chipping Medium. Il prodotto si asciuga dopo 2 minuti (se si adopera il Airbrusch, invece con il pennello può durare di più) ed e subito pronto per lusso.
° Il modello a ricevuto una seconda base in blu. Il colore scelto da me e il Macragge blue…. questo colore viene indicato dal GW per il BG dei Ultrasmarines
° con un pennello umido, abbiamo rimorso il colore blu. Facendo cosi, si e recuperato il colore Aragione che rappresenta la nostra ruggine.

°Adesso abbiamo iniziato ad  applicare i DECAL grazie al  Medium “DECAL MEDIUM” , che rende i DECAL morbidi cosi da non avere nessun problema nel applicargli in modo coretto.

°Infine per fisali in modo perfettamente aderendo su la superfice Cybot e stato usato il DECAL FIX, il medium dona anche una finitura molto opaca.

°Tutti i componenti metallici sono stati dipinti con due colore della gw ovvero: “Gehennes Gold” e il “Leadbelcher”.

°Dopo sono stati adoperatati i wash della vallejo prima il “Light Rust” e poi il “Dark Grey”
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Adesso per risaltare la ruggine nei bordi ho adoperato un colore a olio della MiG  ovvero il “German ochre” che secondo me ci sta bene..

Anche in questo caso voglio spendere due parole su i colori a olio della MIG…sono meravigliosi :). Al contrario dei colori classici a olio i MIG sono molto più secchi/polverosi, semplicemente perché hanno una bassa % di olio di lino che di solito abbonda nei colori tradizionali. Questo fa anche in modo che si asciughi molto più rapidamente, insomma una stazione obbligata per chi vuole ottenere un effetto realistico.

mig oilio

La gamma dei colori della MIG e molto vasta cosi da ricoprire perfettamente tutto il far bisogno del hobbysta, che anche per questo hobby e diventato molto esigente.

Adesso grazie al colore vallejo model air fluorescent red, ho potuto fare luci (un piccolo OSL) un colore veramente unico.

Grazie poi a 3 colori della GW (white scar, Evil Surz sca. e in fine chaos black) ho terminato il sigillo della purezza (spero che si chiami cosi).

sigillo 1

Ho semplicemente dato le due basi rosso e bianco poi ho diluito il nero che ho usato come wash, ripristinato il tono della base ho poi lavorato di lucci…e infine ho fatto le scritture con un pennello molto fine.

sigillo 1

Altro grande prodotto della MIG e il “Famoso” Oli and grease stain” che donna alla parti metalliche un finitura grassosa e oliosa. Che si adatta perfettamente d'esempio hai componenti Idraulici, ho anche nelle cane da fuoco.

la applicazione e semplice ed si asciuga in modo molto rapito, ATTEZIONE! non respirare dentro la bottiglia ha un pessimo odore anche se pero non forte.

adesso 1 adesso2

Nessun commento:

Posta un commento