giovedì 31 gennaio 2013

i Promotori della Pittura Progressista – parte 1

Grazie al corso di pittura che gestisco come responsabile, ho avuto l'occasione di conosce nuovi ragazzi talentuosi. Uno di loro e un bravissimo ragazzo di soli 14 anni, Il suo nickname e quello di Caledonian  (Questo e  la sua galleria su CMON ). Come potette notare il germe del progressismo si sta espandendo… ^^. Sotto questa sigla vi faro vedere nel futuro i progressi che otterrò con i miei ragazzi… Ma adesso spazio ad un vero e proprio ragazzo prodigio….

Il manuale per giovani pittori….parte 1

il manuale
Questo manuale nasce per il semplice motivo di aiutare tutti i pittori alle prima armi, con una istruzione base dei colori. Visto che tutti i colori anno una loro precisa caratteristica che possiamo usare per il nostro vantaggio, spero che i principianti possono trovare questo manuale molto utile ed interessante. Il manuale e stato concepito ad essere più “stretto” possibile…..
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Punto 1
  • I colori
Domanda: “Ma come sono fatti i colori?”
Risposta: I colori sono fatti materialmente di 3 elementi ovvero,
Il legante: Un medium che funge da colla che fissa il pigmento alla superficie, nei acrilici il medium e un “polimero” di natura sintetica o pure vegetale.
Il pigmento: E il cuore del colore stesso e una sostanza colorante.
Il veicolo:  E un solvente dove viene mescolato il pigmento stesso cosi come anche il medium.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Punto 2
  • tipi di colori
Domanda: “Quanti e quali tipi di colori esistono?”
Risposta: ….tanti…..tanti….ovvero:
ACRILICI: Sono colori plastici nati per soddisfare il bisogno di avere un colore che abbia una elevata resistenza alle condizioni atmosferiche. Gli colori acrilici sono solubili in alcool (come il x-20 a della  Tamiya) o anche Acqua, quando peri si essiccano diventano completamente ermetici.
 SMALTI: Molto usati nel passato dei i modellisti, che pero progressivamente sono stati eliminati dai acrilici. I smalti sono più tossici dei acrilici cosi come impiegano molto più tempo per asciugare, al tal modo i colori dopo di 10 anni diventano giallastri.
OLII: I colori a olio sono imbattibili per intensità…resistenza cosi come anche per permanenza, unico svantaggio e la sua lentezza per essiccare. Ottimi anche per da un tocco di “invecchiamento” a un modello.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Punto 3
  • Proprietà fisiche dei colori
Domanda: “ Quali sono le proprietà dei colori”
Risposta: ……sono

• Tonalità: quantità di luce presente nei singoli colori; dipende dal grado di assorbimento della luce
da parte della retina.
• Intensità o cromaticità: brillantezza o opacità del colore, che varia dal chiaro allo scuro, dal
brillante al tenue.
• Gradazione: grado di luminosità di un colore.
• Vivacità: qualità termica, secondo la quale il rosso, l'arancione e il giallo sono considerati "caldi"
mentre i blu, il verde e viola sono considerati "freddi".
• Durezza: qualità tattile che fa considerare 'duri' il rosso, il bianco e il giallo e 'morbidi' il blu e il
nero.
• Tonalità affettiva: esistono colori che producono in noi piacere o avversione.
• Forza: capacità di un colore di risaltare (per esempio il bianco e nero).
• Grandiosità: e una delle qualità di stimolo più che di percezione.
• Area: le superfici verdi o blu sembrano più ampie di quelle rosse o gialle.
• Localizzazione: rosso giallo sembrano più vicini, blu e verde più lontani.
• Trasparenza: capacità di rivelare o di occultare ciò che sta dietro.
• Brillantezza: è prodotta da riflesso della luce sulla superficie dell'oggetto. *
*(informazioni preso da Wikipedia)

martedì 29 gennaio 2013

Andrea Miniatures novità del mese di febbraio

Anche nel mese di febbraio la Andrea porta su il mercato delle novità…

PIN UP-28
VALENTINE’S DAY
Material: white metal (14 piezas)
Scale: 80mm 1/22
sculpture: Nelya Vitvitska
Box Art: Julio Cabos

 

BUCCANEER PORTOBELLO,1668
Material: white metal (5 piezas)
Scale: 54mm 1/32
sculpture: Miniatures Andrea
Box Art: Julio Cabos

 

lunedì 28 gennaio 2013

Il Dottor Destino – WIP 1

Questo e un mio regalo al gentilissimo FOTOMAGO. Questa e una piccola gentilezza per la tua… quando mi hai concesso la intervista.

Prendo anche la occasione per segnalarvi un forum aperto ultimamente da lui (FOTOMAGO)

http://freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=188039&f=188039 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Infondo,  tutti i bambini del mondo sognano di diventare un eroe…. io invece da piccolo volevo diventare uno di quelli cattivi mascalzoni, pieni di superpoteri… cosi fori da quasi sconfiggere, il super eroe di turno….. io da piccolo volevo essere come il DOTTORE DESTINO…. un super cattivo come si deve… pieno di malvagità… ma con un suo fascino….

Detto questo mi sono subito messo al l'Opera per cercare un modello che lo rappresenti…  E in fatti poco dopo  sono riuscito ad trovare qualcosa su EBAY…. non cosi modello come quello della knight models ….. ma comunque abbastanza apprezzabile…

Il modello e stato scolorato… e poi a ricevuto un primer in biaco/nero… Poi in seguito, ho iniziato ad lavorare il mantello di verde ( con il color set “verde” della andrea ). E ancora molto wip pero penso si possa verde chiaramente le lucci ed le ombre, e inutile dirvi che e molto difficile gestire in modo pulito un modello cosi grande.

E questo e il risultato fino e qui….

 

DSCF3005 DSCF3010

domenica 27 gennaio 2013

Roman Gladiator Secutor–Pegaso models 54mm

Dopo un tira e molla con la motivazione…. sono riuscito ad concludere questo mio progetto epocale… Sembra un modello semplice, ed infondo lo e. Ma Proprio perché e semplicità ….. non roso riuscito ad trovare uno spazio mio, dove poter inserire la mia pittura progressista…Il risultato e Questo… Un modello storico che pero non ha nessuna pretesa.

Voi cose ne pensata? a valso la pena??

venerdì 25 gennaio 2013

Dreadnought…..facile…Facile parte 2

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per ricreare un sensazione di colore intermedio ho adoperato il Glaze rosso della GW come potete vedere, e veramente molto utile. Abbasta semplicemente fare due semplici mani per ristabilire il colore rosso.
DSCF2608
DSCF2612
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il Moot green per i cavetti energetici, essendo che il verde e un colore complementare al Rosso ci sta molto bene.
DSCF2615
DSCF2619
DSCF2621
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ironbreaker per tutti le parti in metallo.
Ironbreaker color

DSCF2623
DSCF2624
DSCF2625
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Invece il colore Giallo (Averland sunset) e stato adoperato per tutto il resto del modello.
DSCF2626
DSCF2636
DSCF2632
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per creare delle ombre 2 mani semplici di Agrax eartshade( nei metalli cosi come nel colore verde e giallo)…semplice……. semplice
DSCF2630
DSCF2655
DSCF2658
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Infine per dare un po' di di contrasto al modello, in certi punti ho adoperato del colore blu.
DSCF2661
DSCF2702
Fine…un modello da gioco dipinto in modo semplice semplice.

giovedì 24 gennaio 2013

Cool Mini or Not: Annual 2011!!

E ufficiale….e uscito il Cool Mini or Not: Annual 2011…..

“The CoolMiniOrNot Annual 2011 has 239 pages of full color photographs, 20% more miniature goodness than the 2010 edition! This is a must for any miniature lover’s bookshelf or coffee table.

Our 2003 annual sold out its entire run within a few months, so make sure you get your copies today!

Important, additional shipping charges apply outside the USA and Canada, please read the following before placing your order:

Shipping outside the USA or Canada will automatically add $7 per book to your total (sorry, shipping a 1.5 pound book is expensive, about $15). Books will be shipped in their own corrugated liner. Normal flat rate shipping fees also apply, so if you purchase one book it will be shipping + handling + additional CMON Annual shipping if you are ordering outside the USA or Canada ($14). If you buy 2 or more books, or buy the annual with miniatures, you will save more on shipping.”

mercoledì 23 gennaio 2013

Citadel color V.S. Andrea color parte 1


sul commercio esistono numerose aziende che offrono una vasta gamma di colori. Ma non tutti i colori sono stati pensati per dipingere pupazzetti da gioco. Quale di loro e il migliore… quali sono le tonalità più facili da elaborare e quelle no?. Quale aziende e la più completa ed esauriente?
Oggi vi voglio far conoscere due di queste aziende.. La prima e la Games workshop (Citadel color)  una aziende che con molta esperienza  e capacita e riuscita ad sviluppare un prodotto creato e pensato per il giocatori.
latra e la Andrea Miniatures (Andrea color), conosciuta per la propria Abilita nel produrre modelli di dimensioni più maggiori.
Iniziamo… come cavia ho scelto due simili modelli della GW… si tratta di due Cultisti del Caos….
Entrambi anno ricevuto un prime in bianco (Primer Bianco GW)
DSCF2561
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il primo colore che confrontiamo e quello per gli incarni….

GW: CADIAN FLESHTON

AC: FLESH PAINT SET – 1ST BASE

DSCF2638    DSCF2639
Essenzialmente sono due colori totalmente diversi tra di loro…. Quello della GW e un colore semplice sia come tonalità e sia come tinta, quindi e facile da gestire…
invece quello della AC, e Opaco ed molto coprente… La tonalità da un po' sul giallastro . Il colore tenta di dare un effetto polveroso sul modello. Soffre troppo la scala 28 mm.

Qui il primo punto va alla GW.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Adesso tocca al rosso……

GW: MEPHISTON RED

AC: RED PAINT SET BASE

DSCF2644 DSCF2646
Qui la AC con RED PAINT SET BASE e riuscita ad fare un colore rosso eccezionale… facile da lavorale… copre facilmente e uniforme. La tonalità e accesa senza pero perdere della sua tonalità opaca. Ottimo colore
Invece la GW offre con il suo MEPHISTON RED un buon colore base… anche semplice da lavorare..sicuramente migliore nel confronto con la precedente seria.

Pero malgrado tutto mi sento di dare il punto, alla AC per il suo rosso.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tocca al marrone…..

GW: Mournffang Brown

AC: Peddish  Brown

DSCF2648 DSCF2654
Il Mournffang Brown e in linea di massima simile al suo precedente… i pigmento e molto stabile, anche questo e un colore facile da lavorare… Forse questo da un po' troppo sul rosso.. ma qui e una questione di gusti… Insomma niente di speciale… ma un colore che conferma le sue caratteristiche.
Invece Il Peddish  Brown e un colore troppo storio… il suoi pigmenti sono poco comprendi… colore ideare per un intermedio per una scala di colore… forse questo non e il migliore colore che avrei potuto scegliere per questo confronto… pero e l'unico che si avvicina abbastanza con quello gw… perché anche questo va sul rosso

Il punto va alla GW

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
tocca hai metalli…

GW: LEADBELCHER 

AC: SILVER PAINT SET – BASE STEEL

DSCF2675 DSCF2677
Questo e il classico dei classici… uno dei pochissimi colori che non a ricevuto nessuna modifica….nuovo nome… ma il LEADBELCHER  GW conserva le sue tipiche caratteristiche… colore pieno di pigmenti in alluminio con un goccio di nero…. La stesura e fluida, semplice e compatta… La superfice rimane piatta… l'Ideale per l'armatura di un cavaliere….
Invece il SILVER PAINT SET – BASE STEEL e un colore con caratteristiche uniche.. La sua percentuale di nero dentro il colore e molto più alta di quello della GW.  Questo porta che la superfice risulta troppo sabbioso. Questo effetto e voluto Dalla Andrea per dare il metallo un effetto più realistico (tipo…armature medievali come il cotto maglia ).

Qui non mi sento di dare nessun punto… visto che i due colori sono dei equivalenti

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
La prima parte finisce cosi.

martedì 22 gennaio 2013

King of the base…i colori usati

con questo post voglio rispondere alla domanda con quali colori è stato dipinto questo diorama:
  
la Elaborazione e stata fatto quasi tutto con la pena aerografia, dopo lavorato di colore ad olio usato come medium olio di lino.
kotb 1

lunedì 21 gennaio 2013

Dreadnought…..facile…facile….parte 1

In questa guida pittorica ci occuperemo come dipingere un Dreadnought dei Space marines…in un modo molto semplice. Per primo chiarisco il fatto(re) che ho adoperato la penna aerografia per esequiare questo “lavoro”. Ho usato una un double air airbrush, cosi come la Tamiya x-23
double-action-air-brush-gun
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per primo ho dato una mano di colore bianco primer su tutto il modello (il modello stesso verrà dipinto come Blood Angels).
DSCF2520
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Come prima fase ho dato una mano di colore Screamer Pink…perché ho scoperto che da al colore rosso una certa brillantezza, e poi perché e anche un colore molto stabile quindi ottimo come colore base.
DSCF2523
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Invece il Mephiston Red e stato usato come colore “intermedio” tra le ombre e le lucci, quindi il spruzzo di colore e stato dato in modo “zenitale” con il seguente risultato.
DSCF2532
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per le lucci massime ho usato una miscela 50%/50% tra Mephiston Red e il Averland Sunset, andava bene anche un colore arancione (pero purtroppo non lo avevo).
DSCF2535 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
A questo punto ho iniziato a dare delle ombre con il Nuln Oil nelle parte basse del modello naturalmente con il pennello,  al incirca 2-3 mani.
DSCF2550
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Adesso per dare una “forma” al modello con il bianco Ceramite white ho elaborato tutti i spigoli. Anche in questo caso consiglio di adoperare la parte piatta del pennello.
DSCF2555