venerdì 3 ottobre 2014

The Mighty Thor

Il divino Thor.


Thor Da Wikipedia

 Figlio di Odino, re degli dèi, e di Jörð, dea della terra, era il più forte degli Æsir e di conseguenza dimorava ad Ásgard, nel regno di Þrúðvangar, nel castello Bilskirnir.
Mentre Odino era considerato re degli dèi, il rosso Thor dalla fluente barba e dai possenti muscoli, era un po' più il dio degli uomini, infatti era molto amato dagli scandinavi, probabilmente più di Odino, tanto che i Vichinghi si definivano Popolo di Thor. Thor presentava due aspetti della personalità prominenti: il primo era quello del gigante accigliato e brutale, mentre dall'altra faccia della medaglia, emergevano la bonarietà e una rappresentazione dai contorni comici.
Sua moglie, dea della fertilità,[2] si chiamava Sif, ma poco si conosce di lei a parte che avesse i capelli d'oro come il grano, fabbricati per lei dai nani dopo che Loki le aveva tagliato quelli originali. Thor ebbe molti altri amori oltre alla moglie: la gigantessa Járnsaxa partorì suo figlio Magni mentre con Sif ebbe Þrúðr e Móði; aveva anche un figliastro Ullr che era in realtà solo figlio di Sif.



Una antica divinità che nei ultimi decenni si e sempre trasformato in un personaggio Pop. 
Tanti secoli fa Il potente Thor era una divinità che rappresentava il “tuono”. Cio lo permetteva di partecipare alla mitologia nordica, dove occupava un dei ruoli principali. Un dio in tutto e per tutto, Con tempi innalzati al suo onore, sacerdoti e credenti.

Oggi invece la stessa figura la ritroviamo in una diversa forma di lettura. Oggi il potente Thor e più conosciuto come un personaggio dei fumetti. Dove interrottamente combatte contro dei nemici immaginari e regolarmente salva la terra da questi esseri malvagi.

Il dio pagano a lasciato il passo ad uno nuovo che senza perdersi in cerimonie attiche o ideologie religiose e diventato Un “ Personaggio Cult”. Dove con facilita lo si può ritrovare in massa e senza limite di sopportazione nei film, video games, T-shirt, USB -sticks ecc. ecc. 




Thor raffigurato sul suo carro mentre brandisce il martello Mjöllnir (dipinto di Mårten Eskil Winge, 1872)








                            
                                    Cosi come da partire dagli anni settanta e conosciuto.






                                                                    
                              La cosa piu curiosa che o trovato su di lui un USB -sticks



E in fine la mia versione. Il modello e della Azienda della Andrea Miniatures, una 54mm. Il progetto si e da subito presentato con un lavoro difficile da realizzare. Perché essendo un Modello realizzato un po troppo spartano . E privo di quel tipico colpo d'occhio che caratterizzano i grandi lavori. E in seguito i modello e troppo collegato ad una versione “storica” . Ed quindi l'unica interpretazione corretta da fare era quello di lavorare con colori pastelli. La basetta e una semplice pietra dove si innalzata il modello ( e contenuta del kit). Certo qui il progetto si poteva migliorare con una basetta più elaborata. Ma su un modello cosi e difficile trovare la giusta interpretazione ed quindi la giusta inspirazione. Comunque spero che vi piaccia.


The Mighty Thor su CMON

The Mighty Thor su P&P




Tutorial che spiegano le tecniche che o adoperato su questo modello.

Nessun commento:

Posta un commento