martedì 22 settembre 2015

Come realizzare calchi e stampi in resina

per chi come molti gioca a tabletop sa bene quando sia frustante vedere che dopo qualche partita le proprie basette si frantumano. Semplicemente per colpa di come si fissa gli elementi scenici sulla piccola basetta sbagliata. Pero anche il fatto che in fondo tutte le basette si assomigliano non aiuta. Infondo cosa si può utilizzare a parte le solite pietrine, radici e magari qualche ramo di albero?

Qui forse la resina ci viene in aiuto. Infatti la Resina ad 2 componenti e una valida soluzione se si vuole ricopiare velocemente uno basetta di propria realizzazione. Pero qui voglio fare una precisione. Io personalmente aborro ogni forma di pirateria ed non condividerei certe tecniche come questa sapendo di provocare involontariamente la fantasia di qualcuno. Quindi vi prego di seguire le leggi in tutto.

Torniamo a noi. In in questo piccolo tuts. Vi spiego come si prepara una miscela di resina. Ma come base dovete portare voi una forma in silicone. Come si possono fare forme in silicone lo potete trovare qui Parte 1 -   Parte 2

Il prodotto che o usato e una Resina gialla della azienda  http://www.breddermann-kunstharze.de/








La resina viene miscelata insieme ad la legante . Con un rapporto di 50:50. La Miscelatura deve venire velocemente perché il tempo di indurimento e stato stabilito ad 4 minuti. dopo inizia il processo di indurimento ed quindi la resina non si fa più perfettamente gestire.

Queste foto vi dimostrato le diverse fase che la resina compie i 4 minuti per diventare compatta. 








E questo e il risultato che ho ottenuto. Detto fatto.





Nessun commento:

Posta un commento