sabato 31 gennaio 2015

Novità dalla Mindworks Games

Tante novità dalla Mindworks Games il modello e stato stappato..eh impacchettato cosi come sembra la stampa eh di ottima qualità…qualcosa di nuovo nel mondo del Fantasy..ma ecco delle foto travate sul web.

Altre Informazione: https://www.facebook.com/matteo.didiomede

venerdì 30 gennaio 2015

Riassunto delle novità Games Workshop

Allora devo ammettere di essere stato molto colpito dal codex Arlecchin…ho sempre pensato di dipingere un “Coso” del genere…quindi la possibilità si fa reale….

E in fine lui il mio sogno proibito….spero un giorno di poterlo avere nelle mie mani…ma fini ad allora sarà solo un sogno.

giovedì 29 gennaio 2015

Nuovo post per questo Anno #6

Dunque ragioniamo un po..ecco il atuale wip del nekromante ho dipinto i metalli con i colori della andrea metall-color ho almeno ho dato il colore base, no sono riuscito ad fotografare meglio perché purtroppo la batteria mi ha abbandonato (scarica). Pero penso che si può vedere dove va il progetto….spero che piaccia















martedì 27 gennaio 2015

Dark omen soundtrack (BATTEL 1)


Cose bella trovate su Facebook..#2

Trovati su web due lavori attuali..tutte due molto particolari…Complimenti ad entrambi.

Diomede's Art

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Simona Bordonaro

 

Warhammer Dark Omen #1

Warhammer: Dark Omen è un RTS sviluppato dalla games workshop e dalla electronic art per PS1 e PC. Esso è giocabile in tre lingue: Tedesco, Francese ed Inglese. Wikipedia

Anteprima: 31 marzo 1998

Piattaforme: PlayStation, Microsoft Windows, DOS

Sviluppatori: Games Workshop, Mindscape

Editori: Mindscape, Electronic Arts

Ecco i dati tecnici del più bel gioco dedicato a Warhammer, o almeno a uno dei miei più preferiti….Dark Omen. Praticamente un mito vero e proprio pieno di fantastiche units…che ogni volta che lo vedo mi viene voglio di dipingere una armata di Warhammer….

La copertina del video Games…Fico…un necromante come si deve…

Quanti ricordi…il buon comandate Morgan Bernhardt che era a capo dei “The Grudgebringers” alle prese contro il malefico Dread King. Un pezzo da 90 nel mondo mistico di warhammer…ricordo che la cosa che mi e piaciuto tanto era la storia veramente ben fatta, naturalmente anche le unita erano fantastiche…una vera e propria goduria nel mondo dei video giochi. E pensare che il video gioco e del 1998 quindi sono passati tanti anni.

Penso che la armata dei mercenari che voglio dipingere sarà molto basata da il video gioco quindi ce da stare allegri, non vedo ora di iniziare…su ebay o già puntato qualcosa…la mia idea e quella di combinare le due cose Dark Omen/Dogs of War insomma una miscela esplosiva.

lunedì 26 gennaio 2015

Warhammer dogs of War#1

Visto che eh iniziato un nuovo anno voglio iniziare un nuovo progetto..e già da un po' di tempo che ho voglia di fare una piccola arma da vetrina. Quindi avrei voglia di dipingere i vecchi mercenari di Warhammer.. Quindi una domanda che unita esistono? quali modelli?

Quindi Avrei di bisogno:

-Modelli (vetro se riesco a trovargli su ebay)

-Regole…se non sbaglio esiste una versione PDF

-Una idea come fare la Bassetta.

------------------------------------------------------------------------------------------------

Qualche vecchia unita:

domenica 25 gennaio 2015

2015 Corso di Pittura #1

Anche questo anno il corso di pittura diretto da me prosegue in avanti….tanti belli modelli…qualche soppressa…in soma la solita vita ...







 







 

Alessio Serafini/Come pulire i pennelli

Sono sempre molto felice quando ho la occasione di potere postare un tutorial scritto da una altra persona, oggi eh la volta di Alessio Serafini. Un dei “Giovanni” emergenti nel mondo del Hobby, molto talentuoso io personalmente amo i suoi modelli. Sono un grande appassionato dei 28mm Fantasy…quindi Serafini rappresenta un ottimo esempio come si dipinge molto bene un pupazetto fantasy…okay adesso il tutorial Grazie ancora Serafini avermi concesso la possibilità di potere postare questo Articolo.


Materiali : pulitore, olio idratante, tappo di bottiglia, acqua, vecchio pennello, e ovviamente pennelli da pulire ( non ci crederete ma non ne ho uno sporco „grin“-Emoticon " gente come Luca potrebbero dire te credo non dipingi!!!!! „tongue“-Emoticon " )

Aggiungo il pulitore nel tappo di bottiglia, i questo caso sto usando il brush cleaner della winsor & netwoon che è molto delicato e all aroma di agrumi, l obscurium e vallejo li preferivo anche perché essendo a solvente alcoolico sono leggermente più efficaci ( va bene ogni marca in definitiva) , in alternativa potete usare il solvente per unghie delicato quello che usano le donne per il nail art nei negozi di cosmetica si trovano a pochi euro e vanno alla grande ( l importante che sia quello delicato )

Immergo il pennello nel pulitore, inclinando leggermente la punta.
Il pennello per pulire è un vecchio sintetico tagliato vicino alla ghiera per avere un minimo di rigidità e farlo assomigliare ad una spazzola, ( da notare che a forza de pulire gli altri adesso è pulito pure lui)

Vado a spazzolare/pettinare delicatamente dalla ghiera alla punta , facendo roteare il pennello da pulire, così elimino i residui tra le setole e la ghiera, potete aggiustare l inclinazione del pennello da pulire per far allargare la punta e spazzolare tra le setole ( sempre con delicatezza)

Do una sciacquata ai pennelli in acqua per elimimare i residui di pulitore, nel caso di pulitori a solvente è una manovra d obbligo
Li asciugo su un panno assorbente.

Faccio roteare la punta quel tanto che serve per ungere le punte nell olio idratante senza immergere ( si potrebbe usare anche l olio d oliva ma lascia i pennelli unti questo tipo invece si assorbe e non lascia residui)
Ed ecco qui pennelli affilati ricostituiti e pronti per il prossimo uso, se fate così, i pennelli vi dureranno tantissimo il primo a destra ha 3 anni.